Blog: http://LIBERAPAROLE.ilcannocchiale.it

ANIMA PERSA

 




ANIMA PERSA

Un anima persa fluttua nell’aria del tempo a venire,

come un coriandolo sbiadito di un vecchio carnevale

a cui nessuno pensa più.

È una goccia di luna caduta dagli occhi della notte,

è una danza solitaria.

Si perde nel vento di scirocco e attraversa lo spazio del destino.

Un anima persa ha fame d’amore

ne raccoglie le briciole dal cuore degli amanti.

Si nasconde con pudore agli sguardi dei ricordi,

per custodire nel petto il suo dolore.

Si rimira nella sua ombra l’anima persa

                                                e non si ritrova più

Pubblicato il 6/7/2009 alle 12.59 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web